Acutus Reference Mono SP

Sono passati dieci anni dal debutto di Acutus Reference, ma forse poca gente ha davvero realizzato quanti miglioramenti sono stati introdotti rispetto all’Acutus originale.
A molti il Reference ha aperto le orecchie, “sbloccando” letteralmente la loro collezione di dischi e facendogli apprezzare un esclusivo viaggio di riscoperta.

La nostra sete di miglioramento non poteva aspettare un altro decennio, l'ormai leggendario AVID Acutus Reference SP fa un altro grande balzo in avanti.
Acclamato dalla critica, sarà affiancato dal nuovo SP Acutus Reference Mono.

Nel corso degli anni la maggior parte dei produttori di giradischi hanno voltato le spalle al motore sincrono CA come sistema di trazione.
AVID non solo ha riconosciuto il suo design, grazie all’elevata coppia e alla naturale stabilità di velocità, ma ha cercato di migliorarne ulteriormente le caratteristiche.

Il potente motore di grandi dimensioni utilizzato nell’Acutus Reference SP, non è un qualsiasi motore sincrono CA, ma una “bestia” con capacità assolute.

Qualsiasi motore elettrico ha un grosso svantaggio, più grande è il motore, maggiori saranno le vibrazioni e la rumorosità.
Ciò può significare che una parte di quelle vibrazioni arrivino al piatto girevole, riducendo le prestazioni complessive del giradischi.

Alcuni hanno cercato di usare lo stesso motore che impieghiamo noi, ma hanno fallito in quanto non sono riusciti a controllarne la potenza e le conseguenti vibrazioni.
All'interno del nostro stabilimento questo motore è totalmente trasformato rispetto alla sua forma originale, e molti dei suoi componenti interni scartati.

Il gruppo polare del motore, di solito in pezzi, è nella nostra versione legato insieme, a formare una struttura unica, e questo ridurre le vibrazioni interne.
Le bobine sono isolate e usiamo solo coppie di pari capacità, in modo che quando combinate tra di loro e con l’alimentatore (selezionato singolarmente rispetto al motore), le vibrazioni che potenzialmente possono inficiare la performance finale, svaniscono completamente, permettendo ad Acutus di avere il più basso rumore possibile. In questo modo ascolteremo solo il contenuto musicale e nulla degli effetti indotti da motore e alimentatore

Molti considerano l'alimentazione di un giradischi come poco più di pensiero.
Noi no, i nostri alimentatori sono grandi amplificatori integrati, con un controllore DSP come preamplificatore e una sezione finale di potenza stereo.
Ogni canale dell'amplificatore controlla una delle due bobine all'interno del motore, similarmente a come si pilotano due bobine di altoparlanti.

Se paragoniamo l’Acutus agli altoparlanti, sostituendo l'alimentatore si ha lo stesso balzo prestazionale che si ottiene cambiando un integrato con un preamplificatore e una coppia di finali mono.

Benvenuto all’Acutus Reference Mono SP, il prossimo passo logico e il salto in termini di prestazioni che vi lascerà senza fiato.

Durante lo sviluppo molti esperti e appassionati hanno assistito il miglioramento, molti di loto non credendo che ascoltavalo lo stesso disco.
La differenza non è una differenza sottile ma un miglioramento immediatamente evidente in tutti gli aspetti, e che va ben al di là di ogni aspettativa.

Basso rumore di fondo, estensione sui bassi e una risposta in alta frequenza con un significativo miglioramento in dinamica, superando di gran lunga l’Acutus Reference.
Ma ancora più sorprendente è la naturalezza e l'intimità della performance, che entra veramente nella profondità nella vostra anima.

Abbiamo ridisegnato lo stadio amplificatore molto al di sopra di buona parte degli amplificatori audio e con una doppia sezione finale, ognuna dedicata ad alimentare ogni bobina del motore.
Abbiamo alloggiato all’interno dello stesso contenitore alloggiando al suo interno il contenuto di due alimentatori di riferimento completamente separati.

Quindi sì, ci sono due trasformatori da 1kVA, due stadi regolatori Twin Power, due batterie di condensatori e una doppia scheda soft start, per proteggere dalla rete elettrica l’enorme corrente di spunto, che avrebbe assorbito nella fase iniziale quasi 100 ampere di corrente.

Abbiamo alloggiato il tutto in un cabinet da abbinare alle nuove elettroniche di riferimento Reference Pre e Reference Mono.
Fin dal loro lancio il loro disegno ha ricevuto molti elogi. Logico quindi che questo nuovo alimentatore abbia lo stesso aspetto.

Ciò significa che Acutus viene ora offerto con tre livelli di prestazioni e per i proprietari di Acutus è disponibile l’aggiornamento.

Il nuovo Acutus Reference Mono SP offre un prodotto senza alcun compromesso ne economico ne prestazionale alla riproduzione del vinile.

E come qualcuno ha scritto una volta, "Splendidamente fatto, compatto, facile da installare e mantenere, l'unica ragione per non volerlo è il costo.
Aaah.. il prezzo del lusso."      E 'ormai diventato un affare nel mondo della gioielleria dei giradischi troppo cari !!!!


Specifiche


Trazione

: Doppia cinghia

Velocità

: 33.3 e 45.0 RPM (variabile)

Peso del piatto girevole

: 10 Kg

Sfera

: Invertita in acciaio inossidabile

Punto d’attrito

: Carburo di tungsteno/Zaffiro

Sospensioni

: a 3 punti, molle in verticale, o-rings laterali

: Frequenza verticale 2,5 Hz (variabile), laterale 4,5 Hz

Braccio

: arm-mount in dotazione per SME (eventuali adattatori per altri bracci a richiesta)

Motore

: fatto a mano, 24 V, 140 mNm sincrono alternato

Alimentatore

: DSP Vari Speed

Tensione di ingresso

: 100-240 VAC 50/60 Hz 300W max (dipendente dagli stati)

Dimensioni giradischi

: totale 460 x 400 x 210 (LxPxA)

Dimensioni di appoggio

: 410 x 360mm

Dimensioni alimentatore

: 500 x 450 x 240mm (L x P x)

Peso netto

: 19 kg giradischi, 52 kg alimentatore

Imballo box giradischi

: 550 x 500 x 550mm (LxPxA)

Imballo box alimentatore

: 570 x 540 x 330 (LxPxA)

Peso si spedizione

: 93 KG

AVID si riserva il diritto di variare le specifiche senza preavviso.